Informative

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL D.LGS. n° 196 del 30/6/2003

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 30/6/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, la Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara, in qualità di Titolare dei trattamento, è tenuta a fornire alcune informazioni riguardanti l'utilizzo dei dati.

 

FONTE DEI DATI PERSONALI

I dati personali in possesso della Fondazione sono raccolti presso gli interessati, ricavati da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque, altrimenti acquisiti nell'ambito dello svolgimento delle finalità istituzionali, nel rispetto delle disposizioni di legge e di regolamento, ivi comprese le proprie disposizioni statutarie e regolamentari. Tutti i dati personali vengono trattati in ossequio al D.Lgs. n. 196 del 30/6/2003, in conformità alla normativa sopra richiamata, ed agli obblighi di riservatezza che hanno sempre ispirato l'attività della Fondazione.

L'eventuale richiesta di dati personali ulteriori a quelli comunicati dall'interessato non comporta un obbligo di fornire gli stessi. Tuttavia, un eventuale rifiuto può comportare l'oggettiva impossibilità per la Fondazione di osservare gli obblighi di legge e/o regolamento relativi alle modalità operative per il perseguimento delle proprie finalità istituzionali.

 

FINALITA' DEL TRATTAMENTO CUI SONO DESTINATI I DATI

I dati personali sono trattati nell'ambito del perseguimento delle finalità istituzionali della Fondazione. In particolare, i dati sono trattati per le seguenti finalità:

-          finalità strettamente connesse e/o strumentali allo svolgimento degli interventi di utilità sociale (ad esempio, valutazione delle richieste di contributo per il sostegno finanziario di iniziative nei settori di intervento della Fondazione, anche in via comparativa con altre richieste; erogazione di finanziamenti deliberati dalla Fondazione, organizzazione di manifestazioni culturali, etc.

-          finalità connesse agli adempimenti richiesti dalla normativa statutaria e regolamentare della Fondazione (ad esempio, pubblicità del resoconto relativo agli interventi effettuati etc ... )

-          finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo (ad esempio adempimenti contabili, fiscali, obblighi di segnalazione, etc ...)

 

MODALITA' DI TRATTAMENTO DEI DATI

In relazione alle suddette finalità il trattamento dei dati avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

Il trattamento dei dati può essere effettuato da persone fisiche, da società, enti o consorzi che, in esecuzione delle disposizioni impartite dalla Fondazione, forniscano specifici servizi elaborativi o che svolgano attività connesse, strumentali o di supporto a quella della Fondazione, ovvero ancora attività necessarie all'esecuzione degli interventi finanziari richiesti. L'elenco di detti soggetti è disponibile presso gli uffici della Fondazione.

 

CATEGORIE DI SOGGETTI Al QUALI I DATI POSSONO ESSERE COMUNICATI

In conformità alle disposizioni di legge o di regolamento, anche della Fondazione, i dati possono formare oggetto di comunicazione e diffusione laddove ciò si renda necessario per esigenze istituzionali della Fondazione, per la propria tutela e rappresentanza ovvero per finalità di ricerca scientifica, di statistica nonché di pubblicazioni editoriali.

Inoltre, la comunicazione e diffusione dei dati può essere effettuata a soggetti cui la facoltà di accedere ai dati personali sia riconosciuta da disposizioni di legge o di regolamento, ovvero a soggetti pubblici per lo svolgimento delle funzioni istituzionali.

 

DIRITTI DI CUI ALL'ART. 7

L'art. 7 del D.Lgs. n. 196 del 30/6/2003 conferisce ai cittadini l'esercizio di specifici diritti. In particolare l'interessato può ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o no di propri dati personali e che tali dati vengono messi a sua disposizione in forma intelleggibile. L'interessato può altresì chiedere di conoscere l'origine dei dati nonché la logica, le finalità e modalità su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge nonché l'aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati, per motivi legittimi al trattamento stesso. Ha altresì diritto di ottenere l'attestazione che di quanto sopra siano stati portati a conoscenza coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi. Ha infine diritto di opporsi al trattamento dei dati in taluni specifici casi.

Ulteriori informazioni in ordine al trattamento dei dati possono essere richieste all'Ufficio della Fondazione.

Ai sensi del D.Lgs. n. 196 del 30/6/2003 Responsabile del trattamento è il Consiglio di Amministrazione nella persona del suo Presidente Dott. Sergio Lenzi, domiciliato per la carica presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara in Via Cairoli 13 - 44100 - Ferrara, Tel. 0532.205091-205171 - Fax 0532.210362 - mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.