Un contributo all'AIAS per il progetto "Vacanze e tempo libero 2010"

aias_testataAnche quest’anno la Fondazione Carife ha voluto non far mancare il suo contributo all’Aias (Associazione Italiana per l’Assistenza agli Spastici) della provincia di Ferrara. Il sostegno della  Fondazione all’attività dell’associazione è giunto così al decimo anno.
Se nell’ottica collettiva l’organizzazione del proprio tempo libero viene percepito come un momento non troppo impegnativo che prelude al riposo e al divertimento, per i disabili e le loro famiglie diventa una variabile imprescindibile.

Tra i vari obbiettivi che si prefigge l’Aias rientrano la pianificazione e l’organizzazione tese a ridurre al minimo i disagi dei disabili legati all’accessibilità e fruibilità delle strutture ricettive e turistiche, molto spesso osservanti solo i requisiti minimi per l’abbattimento delle barriere architettoniche.
L’associazione si propone inoltre di sostenere i disabili e le famiglie di questi che cerchino di organizzare delle vacanze in autonomia, agevolando il reperimento di notizie utili, non sempre evidenziate nell’ordinario circuito turistico.
Il progetto “Vacanze e tempo libero 2010” costituisce di fatto l’esito di un lavoro complesso e delicato portato avanti dall’Aias 365 giorni l’anno. Infatti obbiettivi primari dell’associazione sono, oltre all’inserimento sociale delle persone disabili, creare occasioni di relazione tra le famiglie, affinché si possano scambiare le rispettive esperienze, e creare reti solidali, il tutto per una crescita collettiva.

L’organizzazione di seminari e incontri di formazione, le uscite in compagnia, le gite e le cene insieme a soggiorni turistici, sono tutte attività che si dipanano lungo l’intero anno e che si prefiggono di sostenere ed integrare le famiglie nella comunità e al tempo stesso stimolarle ad essere d’aiuto tra loro stesse, infatti attraverso la condivisione dei problemi se ne favorisce la comprensione e la soluzione.

Il contributo della Fondazione Carife va dunque a tangibile sostegno del progetto “Vacanze e tempo libero 2010” promosso dall’Aias di Ferrara, affinché a prescindere dalla situazione di difficoltà personale ognuno possa dedicarsi al proprio tempo libero con tutta la felicità e indipendenza possibile.